Home

 

Prodotti

 

Applicazioni

 

Chi siamo

 

Contattaci

English Version  Versione stampabile 

Tecnica del vuoto

  Componenti dei sistemi per vuoto
Gruppi per vuoto con condensatori a miscela Gruppi per vuoto con condensatori a superficie Gruppi per vuoto a circuito chiuso
Esercizio con vapore acqueo Eiettori e gatto di vapore per vuoto

Condensatori di vapore a miscela

Condensatori di vapore a superficie
in versione regolabile

con pompa per vuoto finale  ad anello liquido

con installazione non-barometrica
in versione regolabile

con pompe per vuoto finale ad anello liquido
 
con installazione non-barometrica


installazione verticale
Impianti a condensazione per congelamento (Ice condensation plants)

Impianti a ricircolo alcalino con acqua raffreddata tramite gruppo frigorifero


Impianti a ricircolo alcalino
Esercizio con vapori di processo   Esercizio con vapori di processo Esercizio con vapori di processo  

 

Oltre ai singoli  eiettori per vuoto a getto di acqua, eiettori per vuoto a getto di gas ed eiettori per vuoto a getto di vapore, il sistema pių frequentemente usato per generare il vuoto č il gruppo per vuoto ad eiettori a getto di vapore a pių stadi. Il vapore acqueo č generalmente impiegato quale fluido motore ma in alcuni casi particolari č possibile impiegare anche il vapore di processo. In questi sistemi il vapore motore ed il vapore di processo aspirato vengono condensati in condensatori a miscela o in condensatori a superficie, preferibilmente a basse pressioni per mantenere la richiesta energetica per ulteriori compressioni pių bassa possibile.

Impiegando un gruppo per vuoto ad eiettori a getto di vapore a pių stadi č possibile raggiungere pressioni assolute di 0.01 mbar.

Nei sistemi ibridi vi sono eiettori combinati con pompe per vuoto ad anello liquido in maniera da integrare i vantaggi di entrambi in un sistema unico.

Gli impianti a condensazione per congelamento (ice/dry condensation plants) possono operare senza termocompressori (booster) di primo stadio e  congelare i vapori aspirati nel "condensatore di congelamento". Questi sistemi, progettati per minimizzare il costo energetico e garantire la massima protezione ambientale, sono impiegati per la distillazione degli oli alimentari a mezzo di vapore acqueo (deodorizzazione), per essiccamento a freddo e per recupero di solventi.

Gli impianti a ricircolo alcalino (con esercizio con acqua raffreddata o con acqua di raffreddamento normale) sono anch'essi sistemi rispettosi dell'ambiente e progettati per l'industria degli oli alimentari.

Questi sistemi a circuito chiuso minimizzano il problema del trattamento delle acque di scarico.